I MIEI ALBUM FOTOGRAFICI (Serate a Teatro, Concerti, Presentazioni ed altro ancora...)
maggio 2015 Un flauto, un libro - maggio 2015 GSUPD[1] Villa Balbi-Peressutti e Villa Pisani-La Barbariga - marzo 2015 Gli Inesistenti [5] "CECHOV, TRE ATTI UNICI" - febbraio 2015 Auditorium Pollini - novembre 2014 Il Caffè Letterario del Pedrocchi [4] Commemorazione di Gabriele D'Annunzio - dicembre 2014 Gli Inesistenti [4] "SERATA CECHOVIANA" - luglio 2014 Gli Inesistenti [3] "MASCHERE FRAGILI" - novembre 2013 Gli Inesistenti [2] "ALLA LOCANDA DEI DESTINI INCROCIATI" - ottobre 2013 Gli Inesistenti [1] "CORNA E JELLA" - giugno 2013 Duo di flauti "Berthomieu" - giugno 2013 Il Caffè Letterario del Pedrocchi [3] Francesco Celi "Se cambia rotta" - giugno 2013 Società Dante Alighieri - maggio 2013 Il Caffè Letterario del Pedrocchi [2] Mostra Fotografica - aprile 2013 3D Models Shoots - aprile 2013 Daily Pictures (Jan/Apr 2013) - gennaio 2013 Gli Inesistenti [0] "DUE ATTI UNICI" - dicembre 2012 Il Caffè Letterario del Pedrocchi [1] Presentazione "Agenda 2012" - novembre 2012 Gli acquerelli di Guido Vettorazzo - dicembre 2011 LA SLITTA DI NATALE

Altre mie FOTOGRAFIE potrete trovarle su FOTOCOMMUNITY e su 500PX
 

Enrico Dalbosco    Arrigo Silva

enrico_dalbosco@tin.it


 I MIEI MODELLI 3D, I MIEI SITI, LE MIE FOTOGRAFIE ED ALTRO ANCORA... Mercoledì, 26 luglio 2017 

vai all'indice delle immagini!
precedente
[375/375]  L'IMMAGINE DEL GIORNO  [INDICE]  
successiva
Alchecingi

Qualche parola su di me...

Tante volte io penso che avrei voluto essere un Cavaliere Errante, o forse un Eremita, e magari chiamarmi con un nome altisonante come Arrigo Silva... ma poi mi pento, perché allora non potrei più suonare il pianoforte e creare i miei amati modelli 3D per Google Earth!
DICONO DI ME...

Il blog ufficiale di SketchUp (in lingua inglese) riporta il mio profilo con dei commenti lusinghieri sul mio approccio alla modellazione 3D e sui miei modelli; è stato per me un onore essere tra i primi modellisti segnalati da questo importante blog!
La prestigiosa rivista online pcworld.com ha segnalato 2 dei miei modelli tra i 10 più interessanti modelli dell'anno (vedi 10 Amazing Google SketchUp Buildings): si tratta della splendida cattedrale ortodossa "Del Sangue Versato" di San Pietroburgo e dell'avveniristica torre girevole progettata dall'architetto David Fisher destinata a diventare una delle "icone" di Dubai.

Il più completo libro in italiano su SketchUp riporta, nel capitolo "Modellatori italiani e risorse online", un mio profilo corredato da immagini dei miei modelli e da un'intervista nella quale parlo del mio approccio alla modellazione 3D, dei criteri che mi hanno ispirato e dei miei metodi di lavoro.
I MIEI MODELLI IN 3DWAREHOUSE

Tutti i miei modelli sono caricati in 3dwarehouse, la Galleria Ufficiale dei modelli SketchUp gestita da Google/Trimble. Entrando nella galleria potrete vedere tutti i modelli e le loro caratteristiche, e potrete scaricarli sul vostro computer oppure vederli visualizzati sul layer 'Edifici 3D, Fotorealistici' di Google Earth.
Il mio vero nome è Enrico Dalbosco, mentre Arrigo Silva è il mio "nome d'arte" nel mondo del modellismo 3d, un nome un po' spagnoleggiante affibiatomi per scherzo da mia sorella Lucia: Arrigo è simile a Enrico, Silva è il termine latino per Bosco. Insomma un nome da antico cavaliere, ma con un pizzico d’ironia...
Sono nato nel '46 tra i monti, a Rovereto (Trento) ma la mia seconda patria è Padova, un'antica città medioevale adagiata nella piatta solare nebbiosa splendida pianura padana. A Padova sono venuto per frequentare l'università, a Padova ho conosciuto e sposato Luciana, a Padova è nato nostro figlio; e vicino a Padova è la nostra casa e il giardino che Luciana coltiva con passione.
Laureato in Ingegneria Elettronica nel 1964, ho lavorato con passione nel settore dell'informatica gestionale fino al 2005: ed ancor oggi mi piace realizzare dei siti web (preferibilmente... artistici!) per parenti e amici.
Mi piacciono le arti tutte e in particolare la musica, la pittura, l'architettura e la fotografia. Suono il pianoforte da volenteroso e appassionato dilettante, e affronto con coraggio e temerarietà gli spartiti di Bach, Mozart, Chopin, Schubert, Debussy... In pittura sento un'instintiva attrazione per i macchiaioli e gli impressionisti - ogni tanto butto giù qualche disegno, o qualche acquerello. Per quanto riguarda l'architettura, mi piacciono le chiese e le ville antiche, create dai grandi architetti ma anche da capimastri che sapevano amare e ricreare la bellezza e l'armonia delle proporzioni - da qualche anno produco i loro modelli virtuali in 3D, sforzandomi di catturarne il "genius loci": se ci sono riuscito potrete giudicarlo voi visitando il mio blog arrigosilva.blogspot.com
LA MIA PASSIONE PER I MODELLI 3D
Vedere dall'alto i paesi, i castelli, le città, le valli... mi è sempre piaciuto, fin da quando, bambino, trascorrevo con la mia famiglia le ferie estive a Serrada di Folgaria, un paesino del Trentino accovacciato tra i monti a circa 1200 metri di altezza. Una delle nostre mete preferite era il belvedere della Cógola, sotto il quale si apriva improvvisamente uno strapiombo di 600 metri, e giù in fondo - ma quasi lo si poteva toccare! - il paese di Terragnolo con le sue casupole raccolte attorno alla chiesa, o disperse nella valle secondo i fili bianchi delle stradine sterrate... Che emozione!
Molti anni dopo, nelle vacanze estive con Luciana e Cesare, altri panorami pieni di suggestione: i paesi delle Puglie arroccati sugli scogli del Gargano (Peschici, Vieste), o quelli sulle coste toscane e liguri (Porto Santo Stefano, il Giglio, il castello di Lerici); e, nelle frequenti passeggiate con molti cani al seguito sui Colli Euganei a due passi da Padova: chiese, monasteri, eremi, strade in terra battuta, casolari, silenzio...
a sinistra e al centro: veduta dall'alto e mio modello in ceramica del Castello di Sabbionara presso Avio (TN)
a destra: il mio modello 3D della Rotonda del Palladio (Vicenza) visibile su Google Earth
I MODELLI "REALI" IN CERAMICA
La mia passione per i modelli 3D è cominciata molti anni fa, verso il 1990, quando ho realizzato i primi modelli in ceramica modellata e dipinta a mano: semplici case di campagna, chiesette sulla cima di una collina, panorami nati dalla fantasia o ispirati da un ricordo o da una bella fotografia: quelli più riusciti li potete vedere nel sito Paesi e Poesie che realizzato nel 2005.
La ceramica mi ha dato grandi soddisfazioni, sia nella fase di progetto che di modellazione e di pittura: è molto gratificante maneggiare "la creta", inciderla e plasmarla, dominarla e contenerla per descrivere i più piccoli particolari, evitare che si fessuri durante la prima cottura, quella che ci permette di ottenere il cosiddetto biscotto; e poi ancora dipingerlo con i colori a polvere e immergerlo nella vetrina che gli conferisce un aspetto lattiginoso per affidarlo infine al fuoco purificatore del forno che compie l'ultima metamorfosi e ce lo restituisce colorato e sfavillante!
I MODELLI "VIRTUALI" PER GOOGLE EARTH
La vera passione per i modelli 3D è maturata nel 2007 quando, navigando in internet, ho scoperto casualmente l’applicazione Google Earth: e ho potuto vedere, dal cielo, le campagne le strade le case di Rovereto di Padova e del mondo intero – e ho potuto scoprire che su quel mondo spuntavano qua e là, nelle città nelle campagne sulle colline, edifici monumenti chiese cattedrali... : è stata per me una vera grande emozione, paragonabile a quella che avevo provato sui monti della mia infanzia.
Dall'emozione alla curiosità: chi aveva creato quei modelli di case chiese cattedrali monumenti "virtuali" ma così... "reali"? come si potevano fare? quanto difficile era farli? avrei potuto farne qualcuno anch’io? Così sono arrivato a scoprire SketchUp.

Prima di allora non avevo mai utilizzato un pacchetto 3D, all’infuori di… Power Point e di semplici programmi gratuiti per creare solidi tridimensionali, e credevo che fosse necessario descrivere tutti i punti uno per uno fornendo magari anche le esatte misure... ma SketchUp mi riservava delle gradite sorprese: oltre ad essere completamente gratuito (un ottimo punto di partenza!) non era un semplice “giochino”, aveva un'interfaccia molto intuitiva che anticipava ogni mio desiderio (dividere in due o in tre, raggruppare, creare e riutilizzare oggetti, ruotarli, ridimensionarli) e magicamente ergonomica – e pensare che di usabilità del software me ne intendevo perché era una delle mie competenze in azienda. Poi mi sono scaricato gli ottimi e esaurienti manuali in pdf e l'ho studiato per bene, come se dovessi preparare un esame per l’Università, perché non volevo perdermi nessuna delle sue possibilità e funzionalità...
Il mio modello di questa bella cattedrale romanica "pesa" meno di una normale fotografia digitale
Caratteristiche del modello
per Google Earth

- numero lati: 4.621
- numero facce: 1.497
- numero textures: 43
- peso totale: 1,1 MBytes*

* molto meno di una foto di telefonino!
La scelta di realizzare delle Chiese è stata per me, appassionato di arte antica e moderna, più che naturale: le Chiese costituiscono, nei vari periodi, una delle massime manifestazioni delle capacità artistiche dell’uomo, tant'è vero che nella loro realizzazione sono stati impegnati i più rinomati tra gli architetti, scultori, pittori di tutti i tempi.
Per i miei primi modelli ho scelto degli edifici familiari, molto vicini a casa mia, facilmente accessibili e fotografabili: ho cominciato da un semplice ma grazioso capitello per passare poi a edifici più articolati come una vicina chiesetta o la chiesa parrocchiale del mio paese, Sant'Andrea di Campodarsego.
Il mio primo modello "impegnativo" è stata la Basilica di Sant'Antonio a Padova: data la sua complessità ho adottato l’antico metodo degli imperatori romani (“divide et impera”) scomponendo la struttura in elementi più semplici: la facciata, il transetto, i campanili, le cupole, ecc. mentre per le texture ho trovato sul web una buona documentazione che ho integrato con numerose fotografie fatte sul campo da tutti i possibili punti di vista. Per quanto riguarda la realizzazione delle cupole (oggetti particolarmente impegnativi per un modellista 3D!) ho elaborato un metodo originale che mi ha permesso di realizzare con successo le differenti cupole della Basilica, e che è stato la base per la realizzazione delle cupole, ancor più complesse, delle grandi cattedrali ortodosse di Mosca e Pietroburgo.

Il mio "segnalibro" con la cattedrale di Salisbury, la Basilica del Santo a Padova, il Duomo di Firenze,
la cattedrale "Del Sangue Versato" a Pietroburgo e quella di San Basilio a Mosca.
La modellazione 3D mi ha dato notevoli soddisfazioni: innanzitutto mi ha spronato a conoscere meglio i monumenti che intendevo ricreare, analizzandone e studiandone non solo le caratteristiche architettoniche ma anche la storia spesso plurisecolare; in secondo luogo mi ha stimolato a ricercare soluzioni e accorgimenti per risolvere particolari difficoltà tecniche (p.es. la costruzione di cupole "a cipolla" con decorazioni a spirale) e per ottenere delle texture più omogenee e realistiche; ho inoltre avuto occasione di conoscere e di scambiare idee, consigli e pareri con alcuni dei più noti modellisti della galleria 3dwarehouse; e infine sono stato gratificato da un "profilo" apparso sul blog ufficiale di SkethUp, dai commenti positivi sui miei modelli e dai complimenti ricevuti per gli articoli pubblicati nel mio blog arrigosilva.blogspot.com

Le mie versioni computerizzate di antichi passatempi

IL GIOCO DEL QUINDICI
Un gioco antico, molto diffuso negli anni '50, fatto apposta per mettere a dura prova la pazienza di grandi e piccini: qui la fortuna non c'entrava, ci voleva manualità ma anche strategia e tattica... soprattutto quando si arrivava alla "fatale" ultima riga!

Da bambino mi divertivo a giocarci, e ora invece mi sono divertito a crearne una versione computerizzata e, visto che c'ero, ho fatto qualche variazione sul tema, utilizzando "scacchiere" più grandi o più piccine e anche rettangolari: è così rinato il GIOCO DEL QUINDICI, ma anche IL GIOCO DELL'UNIDICI, DEL CINQUE e... altri ancora. Li potete provare tutti, in versione più o meno facile, e potete giocarci liberamente e magari stabilire un vostro "record personale" (al termine del gioco infatti saprete quante mosse e quanto tempo avete impiegato); non vincerete niente ma... attenzione, se perderete troppo tempo non venite a protestare con me!

- fammi giocare con IL GIOCO DEL QUINDICI versione facile, versione difficile
- fammi giocare con IL GIOCO DELL'UNDICI versione facile, versione difficile
- fammi giocare con IL GIOCO DEL CINQUE versione facile, versione difficile
 
IL TUBOLARIO DELLA POLITICA (*)
Nel 1982 la SEBINO mise in commercio i TUBOLARI, strumenti preziosi atti a generare con poca fatica e a titolo grauito milioni di frasi assolutamente inutili ma ben costruite: anche se a quei tempi se ne sentivano tante, c'era sempre qualche principiante che poteva trarne vantaggio...

Ora i tempi sono cambiati, e i tubolari sono caduti in disuso. Un mio amico ne ha trovato uno in soffitta (quello della politica, una pietra miliare!) e così ci siamo divertiti a far girare gli anelli; per far divertire anche voi, ne ho fatto una versione computerizzata che potete utilizzare liberamente: buon divertimento!
stai leggendo la frase numero 4.246.597:
"Il quadro normativo presuppone il riorientamento delle linee di tendenza in atto al di sopra di interessi e di pressioni di parte potenziando e incrementando nel contesto di un sistema integrato una congrua flessibilità delle strutture"
- genera una frase inutile del tubolario della politica
- vedi la tabella del tubolario della politica

(*) gli autori del Tubolario sono Marco Marchi e Pierluigi Morosini

I miei siti web

Qui sotto vi presento i siti web che ho progettato e realizzato per i miei familiari e amici. Io penso che un buon sito web sia un po' come un buon ritratto, che non solo deve essere somigliante ma deve cogliere l'essenza della persona raffigurata. Per questo motivo ho cercato di adottare soluzioni e accorgimenti grafici personalizzati sul tema e sul carattere di ciascun sito.
I MIEI MODELLI 3D
IL MIO BLOG SULLA MODELLAZIONE 3D
Modelli virtuali ma... ben visibili in Google Earth.

I modelli 3D delle Chiese e delle Ville che ho ri-creato per Google Earth sono descritti ed illustrati nel mio blog arrigosilva.blogspot.com che è visitato tutti i giorni da decine di modellisti di tutto il mondo.
I MIEI PAESAGGI IN CERAMICA
La mia passione per i modelli 3D è cominciata molti anni fa, quando ho realizzato i primi modelli in ceramica. Piccoli paesaggi, popolati da case chiese castelli... panorami in miniatura, con colline campi montagne modellati nella bianca ceramica e dipinti a mano: il sito Paesi e Poesie vi permetterà di esaminare da vicino molti dei miei modelli e vi farà conoscere interessanti dettagli costruttivi.
LUCIANA ECCHIOTTI INCISORE

A mia moglie Luciana ho dedicato un sito in cui potrete leggere i suoi scritti sulle piante, passare in rassegna i fiori e gli alberi del suo giardino e ammirare le sue incantevoli incisioni: il suo tema preferito sono i fiori, che rappresenta circondandoli di una particolare atmosfera - recentemente, in occasione del centenario della morte del Pascoli (1857-1912) ha creato una serie di incisioni ispirate ai "Fiori nelle poesie di Giovanni Pascoli". Concedetevi una parentesi di poesia visitando il suo sito!
GLI ACQUERELLI DELLO ZIO GUIDO

Appassionato alpino, dinamico professore di disegno e applicazioni tecniche, giornalista, scrittore, impegnato nell'amministrazione civica di Rovereto, Guido Vettorazzo è anche un valente pittore che ha dipinto gli acquerelli pieni di fascino che potete ammirare nella galleria che gli ho dedicato.
IL PITTORE BRUNO MORATO

Bruno Morato è un pittore figurativo legato alla migliore tradizione della pittura veneta. Da trent'anni realizza ritratti, paesaggi, nudi, nature morte, temi sacri e devoti, con diverse tecniche e su diversi supporti, anche su commissione. Visita il sito che ho realizzato per illustrare la sua opera!
LE POESIE DI GABRIELLA PAOLETTI

E' marchigiana, di Recanati, la nostra amica Gabriella Paoletti: la poesia ce l'ha nel sangue, e scrivere in versi - in italiano e ancor più in dialetto marchigiano - le viene spontaneo e naturale quasi come... respirare. Nel sito che le ho realizzato potrete conoscerla meglio e apprezzare le sue poesie illustrate dai disegni degli amici artisti.
IL M° PIERLUIGI DESTRO

Padovano puro sangue, appassionato musicista, valente solista di oboe e direttore d'orchestra, insegnante e International Relations Manager al Conservatorio di Padova... Queste e molte altre notizie sono riportate nell'originale sito che ho progettato e realizzato per l'amico Pierluigi Destro: il suo vasto repertorio, che spazia da Pachelbel a Stravinsky per arrivare a prime esecuzioni assolute di compositori contemporanei; le Masterclass e i Concerti tenuti in tutto il mondo; i Concorsi e i Festival ai quali ha partecipato; le pubblicazioni, le Registrazioni CD e video, e infine alcuni filmati Youtube che vi permetteranno di apprezzare le sue doti di Direttore d'Orchestra in celebri brani di Mozart, Frank e Stravinsky.
UNA MISTERIOSA PERGAMENA

UN'ANTICA MISTERIOSA PERGAMENA CON MINIATURE CARATTERI GOTICI E NOTE, UN DONO PREZIOSO E MOLTO GRADITO IN OCCASIONE DEL MIO PENSIONAMENTO, MI HA STIMOLATO A EFFETTUARE UNA PICCOLA RICERCA DI CUI VOGLIO RENDERVI PARTECIPI...
UNA GITA A "ARTE SELLA"

Una bella gita a Arte Sella, con una stimolante passeggiata tra le originali fantastiche opere d'arte naturale nei boschi e nei prati di Valsella, una ridente valle alpina nei pressi di Borgo Valsugana (Trento).

I miei video su YouTube...

UN GIRO EMOZIONANTE A SUON DI MUSICA ATTORNO AI MIEI MODELLI 3D

UN GIRO SILENZIOSO MA EMOZIONANTE ATTORNO AI MIEI MODELLI 3D

I MIEI TUTORIAL 'MUSICALI' SU SKETCHUP

ALCUNI PEZZI FACILI (MA BELLI) ESEGUITI DA ME AL PIANOFORTE

Le mie gallerie fotografiche sul web...

LA RACCOLTA COMPLETA DI TUTTE LE IMMAGINI DEL GIORNO
Ogni giorno (o quasi) pubblico una nuova immagine appositamente da me creata per questa mia pagina personale: può trattarsi di un mio modello, di un'incisione di Luciana, di una fotografia scattata recentemente e che riveste per me un particolare significato, quasi una specie di diario visuale... - uno stimolo per vedere le cose in modo sempre nuovo e diverso.
Ho organizzato le mie immagini del giorno in categorie (Fotografie, Modelli, ecc.) e, alcune, le ho cucite insieme con un "filo rosso" che mi permette di seguire il trascorrere del tempo, delle stagioni, o magari dei miei pensieri...
LA SLITTA DI NATALE
Un bel giro sulla Slitta di Natale, dopo la Messa dei Bambini di domenica 18 dicembre 2011.
Non c'erano le renne ma la cavalla, non c'era Babbo Natale ma mio cognato Roberto... però i bambini si sono divertiti moltissimo!
L'iniziativa è stata di Edy, la cavalla e la slitta di Roberto, le fotografie e la grafica di Enrico.
IL CAFFE' LETTERARIO DEL PEDROCCHI: PRESENTAZIONE AGENDA 2012
Presentazione del volume "Tra cuore e ragione", Agenda 2012 del Caffè Letterario del Pedrocchi con poesie e racconti dei soci G. Cajati, G. Cappellina, M. Cappello, N. Cerchiaro, F. Celi, R. Ennas, M.T. Ferialdi, F. Fedrigo, A. Greca, P. Invernizzi, A. Marcon, S. Maruccio, S. Perazzolo, P. Santinello, A. Santone, G. Schoch, M. Simonato, E. Stefanini, P. Valle con brani letti dagli Autori e da Enrico Martino. Presentazione di Anita Santone, organizzazione di Gianfranco Cappellina (domenica 16 dicembre, Sala Rossini, Caffè Pedrocchi, Padova)
DUE ATTI UNICI CON ANTONIO GRECA E LORENZO CASONATO
Antonio Greca e Lorenzo Casonato nei due atti unici "L'uomo dal fiore in bocca" (di Luigi Pirandello) e "Gli anni dell'assenza" (liberamente tratto da Antonio Greca da un racconto di Erri de Luca).
La recita è stata organizzata dall'Associazione Il Caffè Letterario del Pedrocchi presso la Sala Prandina, Corso Milano 123, Padova (domenica 13 gennaio 2013)
ALLA LOCANDA DEI DESTINI INCROCIATI
Dramma in due atti scritto e diretto da Mario Simonato e interpretato dalla compagnia “Gli inesistenti” Teatro filosofico di Padova con Massimiliana Bettiol, Robertina Bozza, Sandra de Panfilis, Antonio Greca, Francesca Licastro, Enrico Martino, Marco Neri Da Re, Anita Santone, Mario Simonato, Fabrizio Ventimiglia e con la collaborazione di Livia Bignami
Comune di Pontelongo (PD) - Villa Foscarini Erizzo, 23 novembre 2013

© ENRICO DALBOSCO FECIT A.D. MMXII-MMXIII